Come scoprire un localizzatore GPS magnetico sotto ad un veicolo?





L'aspetto di alcuni fra i più diffusi localizzatori magnetici commerciali



I pedinamenti 'a vista', cioè a breve distanza e senza supporto tecnologico GPS, sono diventati una rarità.

Oggigiorno gli spostamenti di un veicolo si controllano tramite un localizzatore GPS. Non a caso i localizzatori pedinatori magnetici specifici per indagini sono le tecnologie investigative più gettonate. Vediamo come scoprire facilmente un localizzatore magnetico investigativo nascosto sotto al veicolo, quindi all'esterno.

Qui non tratteremo la ricerca all'interno del veicolo, che può essere decisamente più complessa soprattutto se l'installazione è stata fatta da esperti con apparati .

L'applicazione di un localizzatore satellitare GPS sotto ad un veicolo è un'operazione facile anche per inesperti. Il localizzatore viene appoggiato in pochi secondi ad una parte metallica del veicolo, sfruttando le calamite presenti del corpo dell'apparato. Ma proprio da qui parte la buona notizia per chi vuole scoprire se c'è un controllo GPS investigativo in corso: per trovare un localizzatore nascosto all'esterno di un veicolo non ci vogliono costosi rilevatori di microspie (peraltro poco efficaci negli autoveicoli) nè strani set di specchi. Un po' di fai da te è quasi sempre sufficiente.
Procuriamoci una torcia, parcheggiamo il veicolo in un punto pianeggiante, tiriamo il freno a mano e aspettiamo 30-40 minuti per far raffreddare marmitta e motore. Distendiamoci a terra e guardiamo sotto al veicolo. Iniziamo dall'area posteriore, che è la preferita per collocare un localizzatore. Ma diamo un'occhiata anche nell'area centrale e anteriore, in particolare nella scocca attorno al motore. L'obiettivo è cercare una scatoletta plastica oppure un corpo irregolare avvolto con guaina termorestringente (vedere esempi a inizio pagina). In altri casi l'apparato potrebbe essere protetto con pellicola plastica, sacchetto di plastica e nastro adesivo. Le normali dimensioni dei pedinatori GPS investigativi sono di circa 10-12 cm. di lunghezza, 7-9 cm. di larghezza e 2,5-4,5 cm. di spessore. Quindi dimensioni tutt'altro che miniaturizzate e che ben difficilmente passano inosservate.

Ma se non vi sentite sicuri basta andare da qualsiasi meccanico per fargli ispezionare il sottoscocca.
 Chiediamogli di guardare anche negli anfratti, nella parte nascosta dei longheroni, nell'area paraurti posteriore, nell'area retro fanalerie posteriori, nei punti coperti da rivestimenti plastici, carenature, modanature e scatolature della carrozzeria. I tempi sono di 15-30 minuti. Il rischio che un localizzatore magnetico passi inosservato ad un meccanico è molto ridotto e dipende dalle dimensioni dell'apparato. Considerando che la stragrande maggioranza dei localizzatori magnetici investigativi in circolazione sono più o meno come nelle foto sopra, un meccanico può fare un'ottima verifica in almeno il 90-95% dei casi.

In commercio ci sono anche pedinatori ultrapiccoli. Sono più insidiosi perchè possono avere dimensioni intorno ai 3x3 cm. o poco più. Quindi possono essere infilati negli angoli più remoti, ben nascosti dalle profilature plastiche e dalle scatolature metalliche del veicolo. Tuttavia gli ultrapiccoli low-cost cinesi hanno autonomie talmente ridotte e prestazioni talmente modeste da rappresentare un rischio raro e marginale. Mentre gli ultrapiccoli possono avere autonomie di alcuni giorni e prestazioni affidabili, ma sono prodotti di nicchia poco diffusi e più costosi della media.



Localizzatore pedinatore ultraminiatura No SIM anonimo. Protegge l'identità dell'utilizzatore se viene scoperto. Può essere nascosto negli angoli più remoti. Vedi...




Localizzatore pedinatore miniatura No SIM anonimo. Protegge l'identità dell'utilizzatore se viene scoperto. Nonostante le piccole dimensioni può raggiungere un mese di autonomia in effettivo utilizzo quotidiano.
Vedi...



Servizi tecnici, informatici e difesa elettronica. Vedi...


Altre pagine connesse all'argomento:

Blogspot
Il nostro blog. Vedi...

Catalogo localizzatori satellitari GPS. Vedi...

Costruire un basilare localizzatore satellitare di emergenza in un minuto. Vedi...

Come scoprire se siamo pedinati con un localizzatore. Vedi...

E' legale nascondere una microspia audio all'interno di un autoveicolo? Vedi...

Le norme GDPR e le piattaforme WEB per il cloud GPS tracking. Vedi...

Cosa sono i logger satellitari GPS. Vedi...

Doppio localizzatore GPS: una soluzione antifurto efficace. Vedi...

 

Acquisti sicuri PayPal






 



Cliccare qui

Pagamenti


Telefono Electronet.


Messaggia su Telegram

Messaggia su WhatsApp

  

ELECTRONET Via Asiago 22 41028 Serramazzoni (MO) - IT. Tel. +39 05361856240 n. 2 linee R.A. Fax +39 05361851123. Partita IVA IT 02811170360 - REA 333421 MODENA IT - Autorizzazione al commercio 12/99 Comune Pavullo (MO).

Privacy Policy e Cookies Policy