Chat con whatsapp Telefono Chat con Telegram
Prodotti satellitarii

Funzioni base

 

LOCALIZZATORI SECURE NO SIM: TRASMISSIONE DI POSIZIONI E AVVISI.

1) Modalità Internet (unica disponibile nei localizzatori Secure No SIM). Quando il veicolo è in movimento, il localizzatore trasmette automaticamente le posizioni e gli avvisi di partenza / sosta alla piattaforma WEB. L'intervallo di aggiornamento della posizione è impostabile a distanza (min. ogni 1 - 1.5 secondi, max. ogni 2 minuti). I localizzatori Secure No SIM non hanno la funzione di ascolto ambientale non possono inviare / ricevere SMS.



LOCALIZZATORI SIM CARD: TRASMISSIONE POSIZIONI E AVVISI.
1) Modalità Internet. Quando il veicolo è in movimento, il localizzatore trasmette le posizioni e gli avvisi di partenza / sosta alla piattaforma WEB.

2) Modalità SMS. Quando il veicolo è in movimento, il localizzatore trasmette le posizioni e gli avvisi di partenza / sosta tramite degli SMS.

3) Modalità SMS+Internet. Quando il veicolo è in movimento, il localizzatore trasmette le posizioni e gli avvisi di partenza / sosta alla piattaforma WEB. Ulteriori avvisi di partenza / sosta vengono trasmessi via SMS.

La modalità è impostabile a distanza.
Gli avvisi di partenza / sosta via SMS sono attivabili e disattivabili a distanza.
L'intervallo di aggiornamento posizione è impostabile a distanza (in modalità Internet aggiornam. min. ogni 1 - 1.5 secondi, max. ogni 2 minuti. In modalità SMS aggiornam. min. ogni 25 secondi, max. ogni 30 minuti oppure disattivo).

Ascolto ambientale.
Per ascoltare in diretta bisogna telefonare al numero telefonico della SIM card inserita nel localizzatore. E' disponibile anche la funzione di autochiamata alla partenza del veicolo (attivabile / disattivabile a distanza). La qualità audio è garantita dal DSP (Digital Speech Processor). Sono disponibili sei comandi da inviare a distanza via SMS per regolare la sensibilità del microfono e il compressore digitale ANR dei rumori di fondo (Auto Noise Reduction). Il sistema AGC (Auto Gain Control) riduce automaticamente la sensibilità del microfono in presenza di suoni forti e ravvicinati.














Piattaforma Web

Accedere alla piattaforma WEB e usarla è facile. Non bisogna installare nulla. Va bene qualsiasi PC, tablet o smartphone (Windows, MAC, Android, IOS) tramite Chrome, Internet Explorer, Safari, ecc. Indirizzo Internet, username e password sono forniti nel manuale del localizzatore. L'accesso è compatibile con la funzione 'navigazione in incognito'  o 'navigazione anonima' di alcuni famosi browser (es. Chrome o Mozilla) per non lasciare tracce su PC, tablet o cellulari.

Veduta generale. Appena entrati in piattaforma WEB si vede dov'è il veicolo, indirizzo, km. percorsi, carica della batteria e situazione del traffico in zona in tempo reale. S
e il veicolo è in movimento l'icona è verde (si vedono direzione di spostamento e velocità). Se il veicolo è in sosta l'icona è rossa (si vede da quanto tempo è in sosta).
Avvisi. In piattaforma vengono segnalati vari avvisi (es. veicolo partito, in breve fermata, in sosta). E' possibile ricevere questi avvisi anche via email (basta inserire un indirizzo email attivo in piattaforma) oppure in Telegram. I nuovi avvisi in Telegram sono molto più discreti e rapidi dei classici avvisi via Email o via SMS.
Mappe. Disponibili nove mappe a piacimento fra cui Google stradale con situazione traffico in tempo reale, Bing Aerial Hybrid, Beidou, Yandex Sat (spesso più dettagliata della Google Sat) e OpenStreet con numeri civici in mappa.
Storici. Negli storici si possono vedere i riepiloghi degli avvisi (es. sosta, partito, breve fermata, ecc.), i percorsi completi, i percorsi suddivisi per viaggi o i soli luoghi delle soste con durate delle soste. Gli storici sono scaricabili in formato Excel e possono essere inviati anche via email.

Funzioni evolute.
Si possono creare fino a 99 aree protette ('Geofence') con avvisi ingresso/uscita.
Si può capire
se il veicolo è in sosta in garage o all'esterno.
Gli avvisi 'Breve fermata' e 'Ripartito da breve fermata' segnalano il veicolo fermo da 1,5 minuti.
E' possibile vedere quanti km. ha percorso il veicolo, velocità media e velocità max.
Ogni utente può creare un sotto-utente.
Oltre all'Italiano è possibile impostare la piattaforma WEB in 18 lingue.
Se si desidera connettersi alla piattaforma WEB ai massimi livelli di sicurezza (es. tramite WiFi di alberghi, WiFi pubblici, WiFi aziendali che potrebbero essere monitorati, da nazioni straniere che potrebbero controllare le connessioni ad Internet, ecc.) è disponibile un accesso VPN L2TP/IPSEC con chiave PSK.


Privacy policy.
Cliccare qui (PDF).




Accesso



Storico di un percorso di 337 km. visto in piattaforma WEB su mappa OpenStreet.

 


Veicolo in movimento visto su smartphone su mappa Google Street.



Quattro tipologie di storici
esportabili in formato Excel.




 Avvisi in Telegram


 I nuovi avvisi in Telegram. Moderni e affidabili. Molto più discreti e rapidi dei classici avvisi via Email o via SMS.

 



La piattaforma WEB è accessibile con qualsiasi PC, tablet o smartphone senza installare nulla

 










   

 



Modalità SMS

Solo per localizzatori SIM card. I localizzatori Secure No SIM non possono inviare o ricevere SMS.

Usare il localizzatore in modalità SMS è facile. Non bisogna installare nullaVa bene qualsiasi tablet o smartphone Apple o Android.

Per vedere la posizione del veicolo controllato nelle Google Maps toccare il testo dell'SMS ricevuto.
Si possono vedere inoltre la foto Google Street View della zona, la situazione del traffico in tempo reale e l'indirizzo. Con un semplice tocco è possibile anche attivare il navigatore Google Navigator per raggiungere la posizione veicolo controllato con guida vocale.


 



La modalità SMS funziona su qualsiasi tablet o smartphone senza installare nulla



 

 






App GpWeb

La App GpWeb per Android è facoltativa: potenzia la piattaforma WEB aggiungendo funzioni utili per l'osservazione, il controllo e il pedinamento.

Principali funzioni App GpWeb:
Visualizzazione contemporanea in piattaforma WEB sia la posizione dell'inseguitore (propria posizione) che del veicolo controllato (posizione del localizzatore): facilita il pedinamento del veicolo controllato navigando sulla sua traccia. L'aspetto esclusivo è che la posizione dell'inseguitore può essere vista non solo dall'inseguitore stesso, ma anche da eventuali altre squadre sul territorio o dalla centrale operativa in ufficio per coordinamento e supporto.
Con un semplice tocco si può attivare la tracciatura realtime live tracking (intervallo di aggiornamento della posizione ogni 1-1.5 secondi, vedere video sotto). Con altrettanta rapidità si possono inviare altre impostazioni al localizzatore.
Si può ruotare manualmente la mappa per orientarsi meglio (es. secondo la direzione di marcia del veicolo controllato).
'StreetView' offre una vista a livello suolo a 360° della posizione del veicolo controllato.
E' possibile attivare avvisi acustici e notifiche di Android quando il veicolo controllato parte o va in sosta.
Viene segnalato in primo piano se il veicolo controllato è in movimento (con velocità in km/h), in breve fermata o in sosta.
La funzione
'Raggiungi' imposta automaticamente il Google Navigator con guida vocale per raggiungere la posizione del veicolo controllato. Oppure si possono vedere percorso, distanza e tempo necessario a raggiungere il veicolo controllato.
La funzione
'Viaggio virtuale' propone simultaneamente una doppia veduta della posizione del veicolo contrtollato: dall'alto (Google mappa satellitare) e a livello suolo (Google Street View). Entrambe le vedute si aggiornano automaticamente quando arriva una nuova posizione creando l'effetto di un viaggio (vedere video sotto).
La funzione 'Repeater' consente a terzi autorizzati di conoscere la posizione del veicolo controllato semplicemente inviando un SMS allo smartphone o tablet dove è installata la App GpWeb. Utile ad es. ai professionisti impegnati nel pedinamento di un veicolo quando vogliono consentire al loro cliente di sapere dove si trova il veicolo controllato senza fornirgli l'accesso completo alla piattaforma WEB (evita di essere chiamati dal cliente che vuole sapere dov'è il veicolo controllato).
La nuova funzione 'Storico'  offre la consultazione rapida degli spostamenti giornalieri, con replay dinamico e info ausiliarie (vedere video sotto).

Android min. 5.1 (ottimale Android 10 o 11). Schermo 5 pollici (consigliato 5.5 pollici o superiore). Il link per scaricare la App è nel manuale del localizzatore.

 

Funzione storico App Android GpWeb


Anteprima formato 9:16
In questa demo l'intervallo di aggiornamento posizione era impostato a 1 minuto. In Youtube impostare max. risoluzione disponibile.


Realtime tracking 1.5 secondi localizzatori RT8

Anteprima formato 9:16
Realtime live tracking (intervallo di aggiornamento posizione ogni 1-1.5 secondi). Il veicolo fa una rotonda. Gli scatti del video sono dovuti al sistema automatico di centratura del veicolo in mappa (scorrimento mappa). In Youtube impostare max. risoluzione disponibile.

 

Funzione viaggio virtuale App Android GpWeb

Anteprima formato 9:16
Funzione viaggio virtuale App GpWeb Android: consente di vedere cosa c'è nella zona dove si sta muovendo il veicolo monitorato. In alto la vista satellitare (viene automaticamente centrata sulla zona dove si trova il veicolo). In basso la vista Google Street View (viene automaticamente orientata nella direzione di marcia del veicolo). Entrambe le viste si aggiornano ad ogni nuova posizione ricevuta. In Youtube impostare max. risoluzione disponibile.












App Gpsms

Solo per localizzatori SIM card. I localizzatori Secure No SIM non possono inviare o ricevere SMS.

La App Gpsms per Android è facoltativa: potenzia la modalità SMS aggiungendo funzioni utili per l'osservazione, il controllo e il pedinamento.

Principali funzioni App Gpsms:

Cattura ed elabora automaticamente gli SMS inviati dai localizzatori (posizioni via SMS, avvisi partenze / soste via SMS, ecc.).
Tutto viene segnalato, storicizzato e mostrato su mappe Google (posizione, foto Google Street View della zona, situazione del traffico in zona in tempo reale, indirizzo).
E' possibile attivare avvisi acustici e notifiche di Android quando il veicolo controllato parte o va in sosta.
Si possono inviare comandi, chiamate audio, richieste di posizione e impostazioni al localizzatore con un semplice tocco.
La funzione
'StreetView' offre una vista a livello suolo a 360° della posizione del veicolo controllato.
Viene sempre segnalato in primo piano se il veicolo controllato è in movimento (con velocità in km/h), in breve fermata o in sosta.
La funzione 'Raggiungi' imposta automaticamente il Google Navigator
con guida vocale per raggiungere la posizione del veicolo controllato. Oppure si possono vedere percorso, distanza e tempo necessario per raggiungere il veicolo controllato.
La funzione 'Storico' offre la consultazione rapida degli spostamenti giornalieri, con replay dinamico e info ausiliarie.

Android min. 5.1 (ottimale Android 10 o 11). Schermo min. 5 pollici (ottimale 5.5 pollici o superiore). Il link per scaricare la App è nel manuale del localizzatore.


Localizzare App Android.

 












  




Come posizionare il localizzatore

Esternamente sotto al veicolo.
Ogni localizzatore RT8 è dotato di calamite ed è protetto contro spruzzi d'acqua, polvere e umidità. La sensibilità dei ricevitori GPS, le piccole dimensioni dei localizzatori RT8 e la tenuta delle calamite anche su superfici irregolari consentono veloci collocazioni nel sottoscocca di un veicolo anche da parte di inesperti.
Le piccole dimensioni dei localizzatori RT8 sono molto utili negli autoveicoli recenti (che spesso hanno il sottoscocca plastificato e poco spazio) e riducono notevolmente il rischio che il localizzatore possa essere notato con una semplice occhiata sotto al veicolo. Le onde radio passano senza problemi attraverso plastica, gomma, tessuti, vetroresina e simili. Ad es. si può calamitare il localizzatore sulla carrozzeria metallica interna rivolta verso il paraurti plastico posteriore, oppure su una delle staffe metalliche interne che sorreggono il paraurti plastico posteriore.

Avvertenze.
1) Non collocare il localizzatore troppo vicino alla marmitta. Una marmitta catalitica può raggiungere esternamente i 400 gradi (sufficienti a distruggere in pochi istanti qualsiasi apparato elettronico e a provocare ustioni!).
2) Non collocare il localizzatore nell'area centrale del sottoscocca sotto le portiere anteriori o posteriori: si potrebbe notare un corpo sporgente dal profilo del sottoscocca, che in quei punti è piano e regolare.
3) Evitare l'area anteriore (motore) perchè ricca di disturbi elettromagnetici, pressione aerodinamica, vibrazioni, calore ed esalazioni acide. Preferire l'area posteriore del veicolo: è più protetta dalle vibrazioni, è meno controllata da meccanici e gommisti, è poco soggetta alle pressioni areodinamiche e ha staffe, pianali, longheroni dove calamitare facilmente localizzatori piccoli come gli RT8.




Internamente al veicolo.
Si può nascondere il localizzatore nel portabagagli, es. scomparto cassetta attrezzi, pronto soccorso, gilet rifrangente, scomparto lampadine di ricambio. Se però il localizzatore è dotato anche di microfono in questi punti ovviamente non è possibile ascoltare nulla (sono chiusi e distanti dai sedili anteriori). Le collocazioni interne per localizzatori con microfono dipendono molto dal veicolo e dalle dimensioni del localizzatore: un localizzatore piccolo (es. RT8C) spesso si infila facilmente in un anfratto nel cruscotto, nel tunnel del cambio, nel rivestimento sottotetto (vicinanze specchietto retrovisore), dentro la scatolatura plastica di supporto dello specchietto retrovisore, sotto la griglia di un alloggiamento per cassa acustica non utilizzato, dentro l'imbottitura del poggiatesta sedile. Anche sfilando la plafoniera delle luci di cortesia spesso si trovano buone collocazioni per captare l'audio ambientale. Se invece l'ascolto non è prioritario si può nascondere il localizzatore anche sotto ai sedili, dentro le parti più basse del cruscotto oppure dietro le fasce plastiche lateriali del tunnel del cambio. In questi casi l'ascolto risulta peggiore ma di solito con un localizzatore RT8 resta sufficientemente comprensibile.














Funzioni evolute

I localizzatori RT8 hanno anche funzioni speciali per l'O.C.P. professionale. Sono funzioni non necessarie nell'uso comune.

CINQUE PROFILI DI FUNZIONAMENTO PER OGNI NECESSITA' OPERATIVA
Es. il profilo 'G0' tiene il localizzatore sempre acceso e lo ottimizza per il pedinamento in strada (velocizza fortemente l'invio dell'avviso di movimento e il riaggancio satellitare alla partenza del veicolo controllato). Il profilo 'G3' spegne il localizzatore a consumo quasi nullo quando il veicolo controllato è in sosta (profilo ideale per tutti i controlli più comuni). Il 'G4' offre un servizio ridotto per consumare il meno possibile. Il'G2' spegne le funzioni GPS e trasforma il localizzatore in un potente microfono ambientale GSM per ambienti fissi (stanze e uffici).
I localizzatori Secure No SIM hanno solo i profili 'G0' e 'G3' che si impostano tramite la App GpWeb.


ACTIVE SLEEP (ACCENSIONE CICLICA TIMERIZZATA)
Una delle funzioni più potenti ed esclusive degli RT8. L'apparato resta spento a consumo quasi nullo per un tempo impostabile (min. 1 max. 48 ore). Dopodichè si accende, manda un avviso di riaccensione via SMS, resta acceso per 7 minuti (finestra di accensione), invia la posizione, si spegne e inizia un nuovo ciclo. La funzione ciclica può essere revocata o modificata a distanza durante la finestra di accensione. Funzione ideale per controlli su lunghissimi periodi a massimo risparmio energetico (attività zoo-faunistiche e venatorie, trasporti intercontinentali, treni, controllo macchinari in movimento). Ideale per natanti marittimi sottocosta, natanti lacustri o fluviali. N.B. Tutti i localizzatori satellitari GPS/GSM smettono di funzionare mediamente a 10 miglia dalla costa per mancanza di segnale telefonia mobile in mare aperto.
Nei localizzatori Secure No SIM l'accensione ciclica timerizzata è attivabile solo su richiesta prima della vendita. I localizzatori Secure No SIM non possono inviare l'avviso di riaccensione via SMS. Inviano solo la posizione in piattaforma Web.



BLOCCO NUMERI NON AUTORIZZATI A DUE LIVELLI
Oltre al numero 'master' o privilegiato (abilitato al pieno controllo del localizzatore) è possibile abilitare anche un numero secondario (ospite) con privilegi limitati. Il numero secondario non può variare le impostazioni critiche. I numeri non abilitati e i numeri oscurati non possono accedere al localizzatore.
Gli avvisi partenza / sosta via SMS possono essere inviati solo al numero master, solo al numero ospite o ad entrambi i numeri in contemporanea.
Non disponibile nei localizzatori Secure No SIM.


 BTS HANDOVER
Per ogni nuova cella allacciata almeno 5 minuti, il localizzatore può inviare automaticamente il codice BTS-ID via SMS.
Non disponibile nei localizzatori Secure No SIM.



AUTOCHIAMATA ASCOLTO AMBIENTALE
Ad ogni partenza il localizzatore può fare anche una chiamata audio ambientale automatica ad un numero preimpostato.
Non disponibile nei localizzatori Secure No SIM.



ANTIBONIFICA
Altra funzione molto apprezzata. E' possibile spegnere l'apparato a distanza per min. 1 max. 48 ore. In questa fase non è rilevabile da apparati per le bonifiche elettroniche. Durante lo spegnimento il consumo è quasi nullo, quindi è una funzione interessante anche per risparmiare batteria quando il veicolo è in movimento ma non interessa controllarlo.
Per i localizzatori Secure No SIM questo comando si invia tramite la App GpWeb
.


PROTEZIONE SIM E APPARATO
Se viene attivata:
1)
Il localizzatore può funzionare solo con SIM aventi un determinato codice PIN a scelta. In caso di introduzione di SIM con diverso codice PIN o senza PIN, l'apparato è inutilizzabile.
2)
E' possibile bloccare la SIM card con codice PUK se il localizzatore viene scoperto.
Non disponibile nei localizzatori Secure No SIM.



Ricevitore GPS: 66 canali 169dbm tripla costellazione GPS+Beidou+Glonass, antenna 2,2dBi
, anti-jammer GPS (rende l'apparato quasi immune agli appositi disturbatori GPS).
Watchdog: autoripristino in caso di blocchi. Grazie al watchdog i localizzatori gamma RT8 hanno un rischio pressochè nullo di blocchi prima dello scaricamento della batteria (anche in caso di incidenti stradali, forti campi elettromagnetici, forti urti, temperature estreme).
Installazione fissa nel veicolo: con adattatore per batteria auto 12V. codice RT8A12.
Stato batteria:
visualizzabile sia negli SMS che in piattaforma WEB.
Velocità: visualizzabile sia negli SMS che in piattaforma WEB.
Superamento limite velocità: avviso via SMS e/o in piattaforma WEB.



(Cliccare qui)


(Cliccare qui)



Electronet - Intelligence devices since 1998

 




Acquisti sicuri PayPal





 

Cliccare qui
Pagamenti

        
        





Telefono Electronet.


   
 
Blog tecnologie investigative blogger.com
Siamo su Blogspot.com



La rete professionale


Facebook ElectronetModena






 

ELECTRONET Via Asiago 22 41028 Serramazzoni (MO) - Italy. Tel. +39 0536950263 +39 05361856240 n. 2 linee R.A. Fax +39 05361851123. Partita IVA IT 02811170360 - REA 333421 MODENA ITALY - Autorizzazione al commercio 12/99 Comune Pavullo (MO) - Indirizzo PEC D.P.R. 68/2005: contattateci.


Questo sito non utilizza cookies per "profilazione". Proseguendo la navigazione acconsenti all’ uso di cookies temporanei di tipo tecnico per una migliore esperienza di navigazione (informativa Privacy GDPR - cliccare qui).



Copyright Electronet Labs - Intelligence devices.